Licenziamento per GMO: se fallisce la conciliazione obbligatoria è necessaria la lettera di licenziamento?

[ 2 Luglio,2024 ]

L’art. 7 della legge n. 604/1966 prevede che qualora il datore di lavoro intenda procedere al licenziamento per giustificato motivo oggettivo (GMO) di un lavoratore assunto prima del 7 marzo 2015, che rientra nell’ambito della tutela reale, è obbligatorio seguire una procedura di conciliazione preventiva da svolgersi dinanzi all’Ispettorato Territoriale del Lavoro (ITL). Obbligo di […]

Leggi...

Nuove sanzioni per appalti illeciti, distacchi e somministrazioni

[ 24 Giugno,2024 ]

IL REGIME SANZIONATORIO NEGLI APPALTI, NEI DISTACCHI E NELLA SOMMINISTRAZIONE ILLECITA Dopo quasi 80 giorni dall’entrata in vigore della norma l’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha avuto il via libera dall’Ufficio Legislativo del Ministero del Lavoro per emettere un nota interpretativa indirizzata alle proprie articolazioni periferiche e finalizzata a fornire le indicazioni relative al regime sanzionatorio […]

Leggi...

Contratti stagionali: quali sono le regole e le deroghe da rispettare

[ 14 Giugno,2024 ]

Il riferimento principale per identificare se un’attività lavorativa possa o meno essere annoverata tra quelle “stagionali”, è contenuto all’interno del Capo III “Lavoro a tempo determinato” del  D.Lgs. n. 81/2015, all’art. 21, c.2, 2° periodo, in cui si afferma che le stesse sono quelle “individuate con decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali […]

Leggi...

Appalti e subappalti: contratto da applicare dopo il D.L. n. 19/2024

[ 10 Giugno,2024 ]

Implicazioni della normativa sugli appalti e subappalti Ho già avuto modo di trattare l’argomento su questo blog allorquando è uscito il testo originario del D.L. n. 19/2024, sottolineando le carenze della disposizione che disciplinava l’argomento. Fortunatamente, con la legge di conversione n. 56, il Parlamento è corso ai ripari e la norma emanata appare, oggi, abbastanza coerente […]

Leggi...

La maxisanzione per il lavoro nero dopo il D.L. n. 19/2024

[ 29 Maggio,2024 ]

Cosa cambia per datori di lavoro e lavoratori nel settore edile. Attraverso il D.L. n. 19/2024, convertito, con modificazioni nella legge n. 56, il Legislatore ha cercato di porre ulteriori freni al dilagare del lavoro irregolare e delle violazioni delle più elementari norme sulla salute e sicurezza nel lavoro. Di qui l’inasprimento di una serie di […]

Leggi...

Contratti di lavoro: come calcolare la forza aziendale.

[ 21 Maggio,2024 ]

Le diverse tipologie di contratti di lavoro esistenti comportano per i datori di lavoro l’osservanza di diverse modalità di calcolo al fine di individuare la forza aziendale per l’applicazione di specifiche normative e istituti. Una serie di esempi di calcolo applicati al contratto di apprendistato, al contratto a tempo determinato, a tempo parziale e del […]

Leggi...

Provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale

[ 17 Maggio,2024 ]

Tra i provvedimenti adottati dal personale ispettivo, uno dei provvedimenti più coercitivi, ma allo stesso tempo più efficaci sotto il profilo prevenzionistico, è il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale. Il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale ha natura cautelare ed ha lo scopo di contrastare e reprimere il lavoro sommerso ed assicurare così una più efficace […]

Leggi...

Conciliazione in sede sindacale: Ordinanza Cassazione e problematiche operative

[ 13 Maggio,2024 ]

Problemi operativi nella conciliazione in sede sindacale Implicazioni dell’ordinanza Cassazione n. 10065/2024 Con una recente ordinanza, la n. 10065/2024, la Cassazione ha affermato che la conciliazione in sede sindacale, così come previsto dall’art. 411, comma 3, del codice di procedura civile, postula la necessità che la stessa avvenga in una sede sindacale e non in sede […]

Leggi...