La professionalità criterio di scelta nel licenziamento collettivo [E.Massi]

[ 22 Ottobre,2019 ]

Approfondita analisi dei criteri di scelta per l’individuazione dei lavoratori oggetto di recesso al termine di una procedura di riduzione di personale. Sono passati quasi trenta anni dalla entrata in vigore della legge n. 223/1991 che, all’art. 5, fissa le condizioni che, pur se intervenuto un accordo sindacale (in mancanza, vengono in evidenza i criteri […]

Leggi...

Fruizione Benefici contributivi – Rispetto degli obblighi di legge e di contratto collettivo nella precedenza all’assunzione

[ 17 Ottobre,2019 ]

Il datore di lavoro non può usufruire di benefici laddove l’assunzione deriva da un obbligo di legge o da un diritto di precedenza anche laddove sia stato leso il diritto di precedenza di altro lavoratore. L’art. 31 del D.Lgs. n.  150/2015 alla lettera a) afferma che “gli incentivi non spettano se l’assunzione costituisce attuazione di […]

Leggi...

Riepilogo permessi di soggiorno che consentono di lavorare in Italia

[ 14 Ottobre,2019 ]

Al fine di evitare fraintendimenti, da parte dei datori di lavoro, riepiloghiamo i permessi di soggiorno che consentono ad una persona extracomunitaria di lavorare in Italia. Questi permessi di soggiorno che consentono l’attività lavorativa: per lavoro subordinato per lavoro stagionale per lavoro autonomo per attesa occupazione per motivi di studio e formazione per tirocini formativi […]

Leggi...

Licenziamento giusta causa – Condotta consistente in alterchi con vie di fatto

[ 10 Ottobre,2019 ]

La condotta consistente nell’avere il dipendente aggredito verbalmente e fisicamente il proprio capoufficio brandendo un bastone, pur essendo stato fermato poi dall’intervento di altri dipendenti, e l’avere distrutto un telefono aziendale lanciandolo contro il muro, rappresenta senza dubbio un comportamento violento concretante l’alterco con cd. “vie di fatto” dovendosi intendere per quest’ultimo un diverbio caratterizzato […]

Leggi...

La conciliazione facoltativa nelle tutele crescenti dopo la sentenza della Corte Costituzionale n. 194/2018 [E.Massi]

[ 8 Ottobre,2019 ]

Un’analisi approfondita delle novità sulla conciliazione facoltativa nelle tutele crescenti dopo la sentenza della Corte Costituzionale n. 194/2018. Nel quadro della riforma sulle tutele in materia di licenziamento previste dal D.L. vo n. 23/2015, non poteva mancare la possibilità, sia pure facoltativa, offerta alle parti di concludere la “controversia” sul recesso: ciò è avvenuto, ipotizzando […]

Leggi...

Sanzioni disciplinari: cosa sono e come funzionano

[ 2 Ottobre,2019 ]

Cosa sono e come sono regolate le sanzioni disciplinari che colpiscono il dipendente che si è reso responsabile di comportamenti sbagliati Il dipendente che si rende responsabile di comportamenti vietati dal contratto collettivo applicato o dal codice disciplinare rischia di incorrere in sanzioni disciplinari; queste sanzioni si dividono in due categorie: sanzioni conservative (rimprovero verbale, […]

Leggi...

Controlli incrociati Inps-Entrate sugli assegni nucleo familiare

[ 26 Settembre,2019 ]

L’Inps, con il messaggio 3142 del 29 agosto 2019, specifica che la procedura Anf dip suddivide le domande nelle seguenti fasi: da frazionare: si trovano in questo stato tutte le domande in attesa del calcolo effettuato in automatico dalla procedura; frazionate: si trovano in questo stato tutte le domande che sono state calcolate con esito […]

Leggi...

Impegno all’assunzione: quando è vincolante

[ 24 Settembre,2019 ]

Per una serie di ragioni (intenzione di accrescere la propria retribuzione, volontà di cambiare l’attuale tipo di lavoro, incompatibilità con l’attuale ambiente lavorativo, ecc.) un lavoratore potrebbe decidere di valutare nuove occasioni di lavoro, ad esempio inviando il proprio CV o facendo colloqui presso altre aziende trovando, ad un certo punto, riscontro positivo da parte […]

Leggi...