Impegno all’assunzione: quando è vincolante

24 Settembre, 2019   |  

Per una serie di ragioni (intenzione di accrescere la propria retribuzione, volontà di cambiare l’attuale tipo di lavoro, incompatibilità con l’attuale ambiente lavorativo, ecc.) un lavoratore potrebbe decidere di valutare nuove occasioni di lavoro, ad esempio inviando il proprio CV o facendo colloqui presso altre aziende trovando, ad un certo punto, riscontro positivo da parte di un nuovo datore di lavoro che è disposto ad assumerlo.

Naturalmente, trattandosi di una fase in cui, da una posizione di lavoro certa si proietta verso una situazione aleatoria, per ridurre al